La Chianti Classico Marathon è entrata nel novero dei grandi circuiti. Dall’edizione 2020 è infatti gara ITRA, UTMB, e IUTA Italia.

I runner partecipando alla gara del 7 giugno potranno aggiudicarsi i preziosi punti.

Per quanto riguarda il circuito ITRA, International Trail Running Association, nato nel 2013 per promuovere i valori e lo sviluppo del trail running, e favorire la sicurezza e la salute dei corridori garantisce un dialogo tra gli organismi nazionali e internazionali interessati allo sport.

I punti ITRA assegnati per chi partecipa alla Chianti Classico Marathon del 7 giugno 2020 sono 2, su un max di 6 (nella scala Itra) per l’ultratrail di 45,6 km.

Qui puoi trovare la classificazione della gara:

https://itra.run/race/2020/8439-chianti-classico-marathon/22219-chianti-classico-marathon

 

La Chianti Classico Marathon costituisce anche gara di qualificazione alla UTMB 2020. Altra opportunità importante per i runner che aspirano a partecipare a quella che è considerata la gara ultratrail più importante e famosa del mondo e alla quale si ispirano tutte le principali manifestazioni di trail running: la Ultra Trail du Mont Blanc.

Maggiori info su: https://utmbmontblanc.com/it/home

 

Infine la #CCM2020 fa parte del circuito IUTA Italia, la “Italian Ultramarathon and Trail Association” che vuol dire un ulteriore standard di sicurezza, “un marchio di qualità” farne parte.

I tesserati IUTA possono partecipare al Gran Premio e ai campionati mondiali di Ultramaratona attraverso il circuito di eventi convenzionati.

Maggiori info su: https://www.iutaitalia.it/

 

Tre motivi in più per partecipare alla gara del 7 giugno 2020.