Sulla strada che da Firenze va verso siena, nel comune di Tavarnelle Val di Pesa, nascosta tra le colline e tra un cerchio di cipressi, si erge una delle tante perle del Chianti Classico: Badia a Passignano, che prende il nome dall’abbazia e il complesso monasteriale.

L’abbazia di San Michele Arcangelo a Passignano è un monastero della Congregazione vallombrosana che risale al XI secolo. Più volte distrutto e ricostruito, oggi si presenta con una struttura simile ad un castello, con due torri e una cinta muraria risalente al quattrocento attorno al monastero.

badia a passignano chianti classico marathon

Fu Giovanni Gualberto  a fondare il monastero, che poi rimase di þroprietà della comunità monastica per ben nove secoli, per poi cedere la bellissima struttura a privati che ne fecero una villa.

Il complesso monastico è tornato in mano dell’ordine religioso dei vallombrosani nella seconda metà del novecento e ancora oggi attivo. E’ possibile visitare la chiesa affrescata con capolavori del cinquecento, il chiostro, il refettorio, dove si nasconde l’Ultima Cena del Ghirlandaio, e il meraviglioso giardino.

Badia a Passignano Chianti Classico Marathon

Fuori dal monastero è possibile trovare dei ristoranti dalla fine cucina e fare una piacevole passeggiata tra le vigne. Se non bastasse, è anche tappa della nostra Chianti Classico Marathon, risalendo dalle Cantine Antinori sulla strada verso Montefioralle!

Goditi i nostri paesaggi e la nostra storia! Iscriviti ora alla Chianti Classico Marathon 2018!