In pochi la conoscono: appena fuori Firenze, proprio accanto alla ben più famosa Greve in Chianti, sorge uno dei borghi più belli d’Italia: Montefioralle! Un piccolo agglomerato di case, con le mura medievali che le racchiudono e in cima come un diamante il suo castello.

Il primo insediamento documentato risale agli anni 1000, dove viene menzionato come castro Monteficalli, probabilmente in riferimento agli alberi di fico cresciuti nei terreni sulle pendici della collina.  Il castello e borgo sono stati poi nella storia proprietà dei Ricasoli, dei Benci di Figline e dei Gherardinidi Montagliari.

Il borgo si trovava lungo una strada che faceva da congiungimento tra le tre principali valli della zona: la Val d’Elsa, la Val di Pesa e la Val di Greve. Con il tempo, fu costruita Greve a valle e il borgo perse pian piano di importanza fino a rimanere soltanto una bella gemma di bellezza arroccata sulla collina. Ad oggi si trova nel territorio del Chianti Classico.

montefioralle

 

Montefioralle conserva tutt’oggi le antica mure medievali e tutto il fascino delle sue viuzze. Date le dimensioni delle stradine interne infatti la frazione è ad oggi chiusa al traffico: si può parcheggiare subito fuori le mura e visitare a piedi l’antico borgo e il castello. Ci sono diversi ristoranti dove mangiare e soprattutto..ci passeremo durante la nostra maratona, Chianti Classico Marathon!