Mancano pochi giorni all’attesissima Chianti Classico Marathon, il recupero di una tradizione sportiva, nata da un gruppo di amici di Mercatale, che si è tenuta nel Chianti per venti anni dal 1973.

Domenica 5 giugno il ritorno della grande kermesse, la corsa dell’amicizia in alcuni dei luoghi più belli del territorio tra cui Mercatale, Panzano e Badia a Passignano.

E mentre il numero degli iscritti continua ad infittirsi, siamo a circa 300, una proposta lanciata dai promotori della gara, i Comuni di San Casciano, Greve, Barberino e Tavarnelle, rivolta ai residenti: l’iscrizione ad un costo vantaggioso pari a 5 euro (inclusa maglietta) alla Short Trail non competitiva, la 11 km con partenza da Badia a Passignano, riservata a coloro, tra gli abitanti, che vorranno partecipare registrandosi sul posto domenica mattina.

Promosso dai Comuni di San Casciano, Tavarnelle, Barberino Val d’Elsa e Greve in Chianti, dall’associazione Podistica Valdipesa in collaborazione con il Consorzio Vino Chianti Classico e ChiantiBanca, la kermesse Chianti Classico Maraton si snoderà lungo tre diversi percorsi. Maratona, Mezza Maratona e, appunto, Short Trail.

L’iniziativa è frutto di un’operazione congiunta messa in piedi dalle amministrazioni comunali del Chianti Fiorentino e dal Consorzio Vino Chianti Classico. Info: www.chianticlassicomarathon.com.