L’arte di far nascere cose buone dalla genuinità delle materie prime legata ad un amore sincero per la propria terra hanno portato quello che era solo un piccolo laboratorio di pasticceria degli anni Cinquanta a diventare oggi un’azienda dolciaria strutturata e leader nel suo settore, la Ghiott Dolciaria srl.

Quando la tradizione fa  storia, oggi come allora la qualità premia. Enzo Salorni ebbe l’intuizione di rivisitare una tradizionale ricetta rinascimentale dei cantuccini alle mandorle e adesso il laboratorio non è più tra le vie del centro storico fiorentino bensì alla Sambuca, nella verde campagna chiantigiana a due passi dalla caratteristica Badia a Passignano.

Da qui partono i loro prodotti, i Ghiottini cantuccini alla mandorla rivisitati anche nella versione con cioccolato fondente, i Brutti e Buoni Croccanti, i Morbidi, gli Amaretti toscani, il Panforte morbido, i Ricciarelli alle mandorle, ed arrivano sulle tavole di tutto il mondo grazie alla modernizzazione dei mezzi di produzione che non hanno alterato il metodo tradizionale di produzione bensì hanno consentito di soddisfare un mercato sempre più ampio ed esigente, nazionale ed estero.

Inoltre la cura e l’attenzione verso le cose buone sono dovute all’alta professionalità degli esperti della Ghiott Dolciaria sempre a attenti alle scelte delle materie prime ed agli effetti che possono avere sulla salute dei consumatori e sull’ambiente, con consapevolezza e responsabilità verso una maggiore sostenibilità.

Tutto ciò è reso possibile anche dalla presenza di tre figure femminili, Laura e Patrizia Salorni discendenti di quell’Enzo da cui tutto ebbe origine insieme a Chiara Turacchi responsabile marketing, che con il loro indiscutibile pragmatismo femminile conducono l’azienda con grande capacità.

Non a caso a tal proposito è stato fortemente voluto dalla Ghiott Dolciaria un premio, chiamato Correre in Rosache verrà rilasciato alle prime tre donne classificate per categoria durante la manifestazione Chianti Classico Marathon che quest’anno vede organizzata la sua prima edizione nelle splendide terre del Chianti Fiorentino, con tracciati mozzafiato lungo le vie che costeggiano i vigneti più famosi ed il passaggio proprio davanti alla loro azienda dolciaria.

Arrivando nei pressi dell’azienda si ha come la sensazione di respirare il profumo dei biscotti appena sfornati, la fragranza degli ingredienti sapientemente usati e chiudendo gli occhi si ha l’illusione di vedere compiere quei gesti che riportano il ricordo delle nonne che infornavano qualcosa di buono.

Non tutto è immaginazione, infatti da alcuni mesi è stato aperto un nuovo punto vendita adiacente all’azienda dal nome accattivante di “Ghiottineria” che permette di acquistare i prodotti direttamente dalla fabbrica, insieme ad altre prelibatezze toscane di eccellenza.

All’ombra dei grandi alberi nel giardino antistante sarà possibile fermare il tempo concedendosi  una pausa rilassante gustando queste prelibatezze che ben sapranno appagare tutti gli animi.


Ghiott Dolciaria Srl – Via Sangallo, 21 – Loc. Sambuca, 50028 Tavarnelle Val di Pesa, Firenze, Italia – Telefono: +39 055 8071 221Fax: +39 055 8071 360info@ghiott.it, www.ghiott.it.